Škoda Octavia: Introduzione al tema - Utilizzo delle cinture di sicurezza - Cinture di sicurezza - Sicurezza - Skoda Octavia - Manuale del proprietarioŠkoda Octavia: Introduzione al tema

Le cinture correttamente allacciate in caso di incidente offrono una valida protezione.

Il rischio di lesioni si riduce e aumentano le possibilità di sopravvivenza in caso di incidente grave.

Le cinture di sicurezza riducono in misura considerevole l'energia cinetica. Esse impediscono inoltre movimenti incontrollati dai quali potrebbero scaturire gravi lesioni.

Per il trasporto di bambini occorre rispettare le seguenti avvertenze, Trasporto sicuro dei bambini.

ATTENZIONE

  • Allacciare la cintura di sicurezza prima di ogni viaggio! Ciò vale anche per gli altri passeggeri - pericolo di lesioni!
  • Le cinture di sicurezza offrono la massima protezione soltanto se i passeggeri sono seduti correttamente, Posizione corretta e sicura dei sedili.
  • Gli schienali non devono essere inclinati eccessivamente all'indietro per non compromettere l'azione delle cinture di sicurezza.

 

ATTENZIONE Indicazioni per l'utilizzo delle cinture di sicurezza

  • Il nastro della cintura non deve impigliarsi, attorcigliarsi o sfregare contro spigoli vivi.
  • Prestare attenzione affinché la cintura di sicurezza non resti incastrata durante la chiusura della porta.

 

ATTENZIONE Indicazioni per il corretto utilizzo delle cinture di sicurezza

  • Regolare l'altezza della cintura in modo tale che il nastro diagonale per le spalle passi più o meno al centro della spalla, mai sul collo.
  • È vietato utilizzare una cintura di sicurezza per due persone (nemmeno se si tratta di bambini).
  • La linguetta della cintura va innestata esclusivamente nella fibbia del sedile interessato. Un allacciamento non corretto della cintura di sicurezza influisce sul suo effetto protettivo ed aumenta il pericolo di lesioni.
  • Un abbigliamento a strati, particolarmente largo e ingombrante (ad es. un cappotto indossato su una giacca), compromette il corretto posizionamento e funzionamento delle cinture di sicurezza.
  • Non fissare alla cintura fermagli o oggetti simili - ciò potrebbe limitare il funzionamento dell'avvolgitore automatico.
  • Le cinture di sicurezza dei sedili posteriori possono adempiere appieno alla propria funzione solo se lo schienale del sedile posteriore è fissato correttamente.

 

ATTENZIONE Indicazioni per la cura delle cinture di sicurezza

  • Il nastro della cintura deve essere mantenuto pulito. La sporcizia sul nastro può compromettere il funzionamento dell'avvolgitore automatico.
  • È vietato smontare o modificare in altro modo le cinture di sicurezza. Evitare di riparare da soli le cinture di sicurezza.
  • Verificare regolarmente le condizioni delle cinture di sicurezza. Se vengono rilevati danni in uno dei componenti del sistema della cintura di sicurezza (ad es. nel nastro della cintura, nei collegamenti della cintura, negli avvolgitori automatici, nella fibbia ecc.), la cintura interessata deve essere sostituita immediatamente da un'officina autorizzata.
  • Le cinture di sicurezza sottoposte a sollecitazione durante un incidente devono essere sostituite da un'officina autorizzata. Controllare anche gli ancoraggi delle cinture di sicurezza.
Leggi anche:

Škoda Octavia. Introduzione al tema
ATTENZIONE Chiudere i finestrini sempre con cautela e in modo controllato. Altrimenti si possono causare a se stessi o ai passeggeri lesioni da schiacciamento. Il sistema è munito di un dispositivo di limitazione della forza. In presenza di un ostacolo (ad es. se una parte del corpo resta incastrata) la procedura di chiusura si blocca ed il finestri ...

Škoda Octavia. Benzina senza piombo
Sul lato interno dello sportello del serbatoio è riportato il carburante idoneo per il veicolo  fig. 310. Il veicolo può essere utilizzato solo con benzina senza piombo che contenga al massimo il 10% di bioetanolo (E10). La benzina senza piombo deve soddisfare la norma europea EN 228 (in Germania DIN 51626-1 o E10 per benzina senza piombo con numero di ottani 95 e 91 o DIN 51626 ...