KIA Cerato: Manutenzione delle parti
cromate - Cura della carrozzeria - Manutenzione - KIA Cerato - Manuale del proprietarioKIA Cerato: Manutenzione delle parti cromate

Manutenzione del sottoscocca

I materiali corrosivi usati per togliere neve e ghiaccio e limitare la polvere possono accumularsi nel sottoscocca. Se tali materiali non vengono rimossi, si può accelerare la formazione di ruggine sulle parti sottoscocca quali tubazioni del carburante, telaio, pannelli del pavimento e impianto di scarico, anche se sono stati sottoposti a trattamento antiruggine.

Dopo ogni utilizzo del veicolo in fuoristrada e alla fine di ogni inverno, lavare a fondo il sottoscocca del veicolo e le aperture delle ruote con acqua tiepida o fredda. Fare particolare attenzione a tali zone perché è difficile vedere tutti gli accumuli di fango e sporco. Sarà quindi più pericoloso che positivo bagnare lo sporco senza rimuoverlo.

La parte inferiore di porte, scatolati e longheroni del telaio hanno dei fori di drenaggio che non devono essere ostruiti dallo sporco: l'acqua intrappolata in tali zone causerebbe ruggine.

ATTENZIONE Dopo il lavaggio, provare i freni procedendo lentamente per vedere se l'acqua ha influito sulla loro efficienza. Se le prestazioni dei freni sono limitate, farli asciugare premendo leggermente e costantemente il pedale del freno procedendo a bassa velocità.

 

Manutenzione delle ruote in lega

Le ruote in alluminio sono verniciate sono un rivestimento protettivo trasparente.

Leggi anche:

Mercedes-Benz Classe C. Avvertenze di sicurezza importanti
Il riconoscimento automatico dei segnali stradali è soltanto un dispositivo ausiliario e non sempre è in grado di visualizzare correttamente i limiti di velocità o i divieti di sorpasso. I segnali stradali hanno sempre la priorità rispetto alle indicazioni fornite dal sistema di riconoscimento automatico dei segnali stradali. Il funz ...

KIA Cerato. Bocchette sulla plancia
Se il flusso d'aria non è soddisfacente, controllare le bocchette sulla plancia. La bocchetta (B, D) può essere aperta o chiusa mediante la rotella zigrinata verticale. Per chiudere la bocchetta, ruotarla completamente verso l'alto. Per aprire la bocchetta, ruotarla verso il basso. Servendosi delle rotelle zigrinate come mostrato in figura, è anche possibile ori ...