KIA Cerato: Manutenzione delle parti
cromate - Cura della carrozzeria - Manutenzione - KIA Cerato - Manuale del proprietarioKIA Cerato: Manutenzione delle parti cromate

Manutenzione del sottoscocca

I materiali corrosivi usati per togliere neve e ghiaccio e limitare la polvere possono accumularsi nel sottoscocca. Se tali materiali non vengono rimossi, si può accelerare la formazione di ruggine sulle parti sottoscocca quali tubazioni del carburante, telaio, pannelli del pavimento e impianto di scarico, anche se sono stati sottoposti a trattamento antiruggine.

Dopo ogni utilizzo del veicolo in fuoristrada e alla fine di ogni inverno, lavare a fondo il sottoscocca del veicolo e le aperture delle ruote con acqua tiepida o fredda. Fare particolare attenzione a tali zone perché è difficile vedere tutti gli accumuli di fango e sporco. Sarà quindi più pericoloso che positivo bagnare lo sporco senza rimuoverlo.

La parte inferiore di porte, scatolati e longheroni del telaio hanno dei fori di drenaggio che non devono essere ostruiti dallo sporco: l'acqua intrappolata in tali zone causerebbe ruggine.

ATTENZIONE Dopo il lavaggio, provare i freni procedendo lentamente per vedere se l'acqua ha influito sulla loro efficienza. Se le prestazioni dei freni sono limitate, farli asciugare premendo leggermente e costantemente il pedale del freno procedendo a bassa velocità.

 

Manutenzione delle ruote in lega

Le ruote in alluminio sono verniciate sono un rivestimento protettivo trasparente.

Leggi anche:

Mercedes-Benz Classe C. Memorizzazione tramite la retromarcia
Tasto Memory M Tasto per la regolazione dei retrovisori esterni Tasto per il retrovisore esterno lato passeggero Tasto per il retrovisore esterno lato guida Avviare il motore. Premere il tasto . Inserire ...

Škoda Octavia. Introduzione al tema
Per collegare un telefono a Infotainment, è necessario accoppiare tra loro i due dispositivi tramite Bluetooth®. In base al tipo di Infotainment è possibile accoppiare fino a 20 dispositivi esterni. Al raggiungimento del numero massimo, per l'accoppiamento del successivo dispositivo esterno, viene sostituito quello non utilizzato da più tempo. Il collegamento ad un telefono già a ...