KIA Cerato: Lavaggio - Manutenzione della
carrozzeria - Cura della carrozzeria - Manutenzione - KIA Cerato - Manuale del proprietarioKIA Cerato: Lavaggio

Per contribuire a proteggere la carrozzeria da ruggine e deterioramento, lavarla a fondo e frequentemente, almeno una volta al mese, con acqua tiepida o fredda.

Se si usa il veicolo su percorsi fuoristrada, lavarlo dopo ogni viaggio. Prestare particolare attenzione a rimuovere ogni accumulo di sale, sporco, fango, ed altri materiali estranei. Sincerarsi che i fori di drenaggio sotto le porte e gli scatolati siano liberi e puliti.

Insetti, bitume, resina degli alberi, escrementi degli uccelli, polluzioni industriali e depositi analoghi possono danneggiare la carrozzeria del veicolo se non vengono immediatamente rimossi.

Anche un pronto lavaggio con acqua pulita può non rimuovere completamente tali depositi. In tal caso sulla carrozzeria si può usare un sapone neutro specifico che non la danneggi.

Dopo il lavaggio, risciacquare a fondo con acqua tiepida o fredda.

Non lasciare asciugare il sapone sulla carrozzeria.

NOTA Non usare saponi aggressivi, detergenti chimici o acqua bollente, e non lavare il veicolo sotto il sole o quando la carrozzeria del veicolo è calda.

ATTENZIONE Dopo il lavaggio, provare i freni procedendo lentamente per vedere se l'acqua ha influito sulla loro efficienza. Se le prestazioni dei freni sono limitate, farli asciugare premendo leggermente e costantemente il pedale del freno procedendo a bassa velocità.

AVVERTENZA

Leggi anche:

Opel Astra. Dispositivo elettronico di bloccaggio motore
Il sistema fa parte del blocchetto di accensione e controlla se il veicolo può essere avviato con la chiave in uso. Il dispositivo elettronico di bloccaggio motore viene attivato automaticamente quando si estrae la chiave dall'interruttore di accensione. Se la spia lampeggia mentre l'accensione è inserita, significa che è presente un guasto nel sistema, e il motore non può essere ...

KIA Cerato. Guida in condizioni pericolose
Quando si affrontano condizioni di marcia pericolose, quali pioggia, neve, ghiaccio, sabbia, o analoghi pericoli, attenersi ai seguenti consigli: Procedere con cautela e mantenere una maggiore distanza utile per frenare. Evitare manovre brusche con i freni e con lo sterzo. Quando si frena, pompare sul pedale con leggeri movimenti di pressione e rilascio del pedale del freno ...